La borsa a rete: cattura l’attenzione

bag multiuso

in rete

In questi tempi  è tornata di moda, anche griffata, la che cattura l’attenzione delle fashion victim.

Vi ricordate la borsa che le nostre nonne e le nostre mamme usavano tempo fa per andare al mercato, solitamente prodotta in cotone, che si allarga e restringe all’occorrenza?

Passeggiando per i mercati di le francesi l’hanno resa iconica, riempita con frutta, verdura e baguette.

E’ divenuta un accessorio , se siamo brave con l’uncinetto potremmo crearla anche noi con un po’ di fantasia.

Ora si può utilizzare tutti i giorni come una vera borsa e utilizzando un piccolo accorgimento.

Per non perdere nulla e per sicurezza potremmo inserirci una piccola pochette dove mettere chiavi, portafoglio e documenti.

La bag è , può diventare borsa da mare o per fare la , oppure può essere utilizzata per uscire anche in città.

L’animo di questa bag è green, infatti utilizzandola per fare la spesa si possono risparmiare le buste di plastica che non fanno del bene al nostro pianeta.

Jacquemus, lo stilista francese, ha inserito per questa primavera estate 2020 le sac a filet, tra le sue it-bag. Una borsa pratica e versatile.

Anche altri designer hanno puntato su questo modello.

Nelle collezioni primavera/estate 2020 troviamo la borsa in rafia di Isabel Marant e quelle in nappa e cotone di , la bag più di lusso è di .

Il costo di questa bag può variare da un prezzo molto economico, a prezzi più elevati per le bag di lusso.

I modelli estivi prendono spunto dal modello tradizionale, ma vengono interpretati in modo originale.

La corda classica della rete da pesca viene lavorata in , crochet, legno, mesh. Miu Miu firma il secchiello con nodi marinari, Prada unisce la borsa a rete con il pouch in nylon. Chanel crea la shopper in suede con una rete di catene, Loewe interpreta la borsa con un reticolo in imitando l’intreccio del vimini.

Marant punta sulla borsa all’uncinetto con fiori sgargianti, e Stella McCartney la interpreta con rete e maxi logo da portare sia in vacanza che in città.

La bag si abbina in citta’ con abiti primaverili, con blazer maxi e sandali a listini e al mare con sandali con lacci, shorts e t-shirt bianca.

Sicuramente è un pezzo trendy al quale non si può rinunciare, quindi prepariamoci a cadere nella rete, ma con stile.

Vai alla sezione https://artistanews.com/category/moda/ e scopri altri articoli! Seguici anche su https://www.facebook.com/artistanewsofficial/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *